PRODOTTI

Salute e benessere

Molti pensano che la frutta secca appartenga alla famiglia dei grassi "cattivi", invece diversi studi hanno affermato che contiene molte proprietà benefiche per il nostro organismo, a partire dal fatto che, contrariamente a quello che comunemente si pensa, i grassi contenuti nella frutta secca sono grassi "buoni" quali: proteine vegetali, fibre, vitamine, minerali, fitosteroli, polifenoli.
E' importante precisare che la frutta secca andrebbe consumata come sostituto degli spuntini, grazie alla sua caratteristica di dare subito un senso di sazietà e questo perchè diminuisce il tempo di svuotamento gastrico; infatti, dato che la frutta secca in generale ha un alto apporto calorico, le sue calorie vanno sostituite a quelle di altri alimenti. Un'altro motivo per cui è consigliato consumare frutta secca fuori pasto è che aiuta ad arrivare a pranzo o a cena con meno fame quindi aiuta ad equilibrare i pasti senza eccedere con il consumo di altri cibi.

La frutta secca oleosa contiene inoltre le proprietà di alimenti animali: dalla vitamina B alle proteine, quindi per una dieta corretta si possono sostituire i grassi saturi, contenuti ad esempio nella carne, nel formaggio e nel burro, con i grassi insaturi della frutta secca oleosa i quali contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo, riducendo il rischio di cardiopatie e di aterosclerosi.

Un'altra caratteristica fondamentale della frutta secca oleosa è che è ricca di acidi grassi omega3, i quali hanno effetti benefici nella cura dell'artrite e di altre forme infiammatorie.
Infine, grazie al suo contenuto in grassi essenziali, proteine, vitamine, sali minerali, fibre e zuccheri, la frutta secca rappresenta un alimento di prim'ordine. Tutta la frutta secca è altamente digeribile quando consumata a colazione o come spuntino e, in virtù dell'alto contenuto in fibre, aiuta la funzionalità intestinale.

Qualche noce, qualche mandorla e alcuni pistacchi. Era la merenda preferita dai bambini delle generazioni passate. Dovrebbe ritornare ad esserlo anche oggi...."La frutta secca, i cosiddetti nuts americani, sono – sottolinea Enrico Roda, ordinario di Gastroenterologia presso l'Università di Bologna – ricchi di grassi polinsaturi e di antiossidanti"....L'importanza delle noci…
Come olio, latte o seme da mangiare intero, questo frutto ricco di magnesio rinforza lo scheletro e aiuta a prevenire l'osteoporosi La mandorla è un prezioso seme ricco di vitamine e soprattutto di minerali che risultano essere un vero toccasana in primo luogo per il benessere delle ossa... Ciò è…
Una dieta mediterranea, composta soprattutto da vino rosso e noci, potrebbe ridurre i deficit cognitivi e salvare la memoria degli individui affetti dal morbo di Alzheimer Quando l'età avanza o sopraggiungono patologie che intaccano i sistemi di memorizzazione e rievocazione dei ricordi, il problema di come conservare la propria capacità…
Sostituire la carne rossa con noci, pesce e legumi aiuta a ridurre la mortalità del 20%. Il calcolo arriva da uno studio di Harvard pubblicato su Archives of Internal Medicine dal quale emerge che si potrebbero evitare il 9,3% (per gli uomini) e il 7,6% (per le donne) dei decessi…
Valori nutrizionali per 100 grammi di arachidi Valore energeetico 598 Parte edibile 65% Acqua 2,3 g Carboidrati 8,5 g Grassi 50,0 g Proteine 29,0 g Fibre 10,9 g Le arachidi sono ricche di vitamina E e sali minerali quali zinco, magnesio, potassio, fosforo, manganese e rame. Per una crescita sana e…
Valori nutrizionali per 100 grammi di nocciole Valore energetico 655 Kcal Parte edibile 42% Acqua 4,5 g Carboidrati 6,1 g Grassi 64,1 g Proteine 13,8 g Fibre 8,1 g Le nocciole sono ricche di grassi, tra cui omega 6 e omega 3, vitamina E, selenio e flavonoidi. Le nocciole, oltre ad…
Pagina 1 di 2

Mainardi Nicola srl - Via Porte di Sopra, 57  45026 LENDINARA (RO) | tel 0425.601272 -  fax 0425.62757 | P.iva IT00269580296 | Privacy & Cookies